Nedved contro Totti. All’ex centrocampista bianconero non sono piaciute affatto le dichiarazioni del Pupone nel post partita di Juve-Roma ma, la risposta di Pavel Nedved, in verità, sembra una di quelle da bar. Nessuna analisi tecnica, nessun tentativo di voler trovare almeno un errore compiuto da Rocchi (almeno statisticamente uno dvrà essercene). Solo un attacco diretto a Francesco Totti, colpevole di aver esternato il suo commento a caldo su una prova arbitrale davvero pessima.

È a Tiki Taka che Nedved risponde a Totti: “È un grandissimo campione, ma non ha mai giocato in un top club”. Queste le parole di uno dei simboli della tifoseria juventina. E se la dichiarazione, fuori contesto, non lascerebbe nessuno davvero basito, perché in fondo la carriera di Totti avrebbe potuto prendere una piega diversa se solo lui l’avesse voluto, inserita nelle polemiche per Juve-Roma, sembra scontata, banale e da bar.

In fondo Nedved avrebbe forse fatto meglio ad analizzare e sviscerare la gara, nel profondo perché, tecnicamente, qualche errore c’è stato, ed è evidente a tutti, non soltanto a Francesco Totti.

Leggi anche: