Napoli-Young Boys, i dubbi di Benitez sulla probabile formazione

C’è attesa per la sfida di Europa League contro lo Young Boys, ma soprattutto curiosità per le scelte di formazione che farà il tecnico degli azzurri Rafa Benitez. Il Napoli a Berna si è complicato la vita, avesse vinto o almeno pareggiato la partita ora sarebbe primo con la qualificazione quasi al sicuro. Invece a causa della sconfitta rimediata è terzo a pari punti con lo stesso Young Boys ed i cechi dello Sparta Praga, le due squadre con cui gli azzurri si contenderanno il passaggio del turno fino alla fine.

Dunque il Napoli è obbligato a vincere questa sfida e possibilmente anche il girone. Arrivando primi infatti gli azzurri diventerebbero teste di serie così da evitare nei sorteggi le squadre uscite dalla fase a gironi della Champions League. Contro gli svizzeri, considerando le mancate convocazioni di Michu, Hamsik, David Lopez e Zuniga, dovrebbe esserci spazio per i calciatori che hanno giocato di meno: Henrique, Britos, De Guzman, Zapata e forse Mesto.

L’attacco sarà composto da Mertens ed Insigne al posto di Callejon, e finalmente potremmo vedere De Guzman schierato nel suo ruolo naturale, alle spalle della prima punta che sarà Zapata. A centrocampo scelte quasi obbligate con Gargano ed Inler, mentre in difesa molto dipenderà dalla posizione del difensore brasiliano Henrique. Dovesse giocare nel ruolo di terzino destro, la coppia di centrali sarà formata ancora da Albiol e Koulibaly con Britos spostato a sinistra.

Leggi anche: