Napoli-Young Boys, Gargano: “Darò tutto per questa maglia”

“Darò sempre il massimo per questa maglia, fosse per me giocherei anche con la faccia spaccata”. Sono queste le parole di un motivassimo Walter Gargano protagonista della consueta conferenza stampa prima della partita di Europa League tra NapoliYoung Boys. La sua storia la conosciamo tutti, tornato a Napoli per fine prestito dopo due anni passati tra Inter e Parma, non è stato accettato dalla tifoseria azzurra, a causa di alcune dichiarazioni durante il suo passaggio con il club interista.

I fischi però si sono tramutati in applausi, perchè Walter Gargano ha una personalità fuori dal comune, ed ha riconquistato gran parte dei tifosi ed una maglia da titolare con le sue prestazioni. Contro la Roma pur di giocare è andato in campo con una mascherina protettiva rischiando di infortunarsi ancora, ed ha dato con la solita grinta che lo contraddistingue un contributo importante alla sua squadra. CalciomercatoNapoli vi propone uno stralcio delle dichiarazioni più importanti del centrocampista azzurro, parole d’amore e di ringraziamento verso la città e la società che l’ha visto nascere e consacrarsi: Contro lo Young Boys dobbiamo sfruttare il fattore casalingo, dobbiamo vincere la squadra è in un buon momentoIl mister ci chiede di fare grandi cose in campo, adesso ci stiamo riuscendo. Lottiamo su ogni pallone per dare il massimo”.

Alla domanda se questo è il miglior Gargano, lui risponde così: ” Ora ho esperienza e la giusta mentalità, il primo Gargano era solo un ragazzo. Ora sono un uomo anche grazie al Napoli, vado in campo con un’altra mentalità. Non ho mai vissuto una atmosfera come quella che ho vissuto qui, ho due figli napoletani e sarò legato a vita a Napoli. Non c’era cosa più bella di tornare qui”.

Leggi anche: