Napoli-Villareal, Sarri: “Non dobbiamo farci condizionare”

Dopo il silenzio stampa prima della partita con il Milan, torna a parlare in conferenza mister Maurizio Sarri in occasione della partita Napoli-Villareal che si disputerà domani al San Paolo. Una partita da vincere per superare la sconfitta subita per 1-0 nel match d’andata e qualificarsi agli ottavi di Europa League è questo l’obiettivo da raggiungere e per riuscirci: “Sarà fondamentale la fase difensiva, in attacco invece occorre avere pazienza e lucidità e sperare che la vena realizzativa sia maggiore di quella delle ultime partite. Dobbiamo giocare una partita normale, senza farci condizionare dalla rimonta da fare”.

Il Villareal è una squadra da tenere bene d’occhio. Occorre non dar spazio agli spagnoli perché potrebbero essere fatali: “È una delle squadre più forti di questa Europa League, – dice mister Sarri in conferenzaun mix di giovani ed esperti con talenti che, tra 3-4 anni, diventeranno importanti. Per noi sarà importante segnare, ma anche difendere bene perché loro hanno possesso palla e ripartenze”. Non poteva mancare una domanda sulla “crisi da gol” di Higuain: “Sento delle cose assurde, è considerato in difficoltà solo perché non ha segnato in 7 giorni… domani giocherà? Deciderà lui”.

La formazione non preoccupa Sarri così come la momentanea mancanza di vittorie. Continuando su questa strada il Napoli tornerà certamente a vincere e su questo non ci sono dubbi da parte del tecnico azzurro: “Non sono preoccupato da chi schiererò. Dobbiamo continuare a creare quanto stiamo creando. Ci sono momenti e momenti: capiterà di far gol su due occasioni e capiterà di non farne, ma non c’è nessun dramma”.

TUTTE LE NOTIZIE SU NAPOLI-VILLAREAL

Leggi anche: