Napoli-Udinese Probabili Formazioni: Strinic e Jorginho confermati dal ‘1

Gli azzurri si preparano a Napoli-Udinese, match pre pasquale del San Paolo in programma sabato alle ore 20.45. Nelle fila degli azzurri dovrebbero arrivare due conferme: Strinic e Jorginho dal primo minuto. Anche il leggero tridente offensivo partenopeo dovrebbe essere confermato da mister Sarri. La formazione azzurra che affronterà l’Udinese non sembra riservare cambiamenti rispetto a quella che ha sfidato e battuto la Lazio all’Olimpico.

Sarà il leader dello spogliatoio Reina a difendere i pali della porta partenopea. In difesa ci dovrebbero essere gli stessi uomini che domenica scorsa hanno brillantemente steso la Lazio per 3-0: Hysaj, Albiol, Koulibaly e Strinic, con quest’ultimo in rispolvero vista la quasi certa partenza di Ghoulam a giugno. Il centrocampo sarà guidato ancora da Jorginho con Hamsik e Allan a suo supporto. In avanti trova ulteriori conferme il tridente leggero capace di mettere in crisi ogni difesa avversaria. Mertens, Insigne e Callejon saranno infatti i 3 che proveranno a far male alla difesa dell’Udinese dopo aver fatto impazzire quella della Lazio domenica scorsa.

Sponda Udinese, anche Delneri si affiderà al 4-3-3 per arginare il Napoli. La porta dei bianconeri sarà difesa da Karnezis con Danilo, Felipe, Adnan e Widmer. Il centrocampo proposto da Delneri vede Badu, Hallfredsson e Jankto mentre il tridente d’attacco sarà composto da De Paul, Thereau e l’ex Duvan Zapata.

Napoli-Udinese Probabili Formazioni

Napoli(4-3-3): Reina; Albiol, Koulibaly, Hysaj, Strinic; Jorginho, Allan, Hamsik; Mertens, Callejon, Insigne. Allenatore: Sarri.
Udinese(4-3-3): Karnezis; Danilo, Felipe, Adnan, Widmer; Badu, Jankto, Hallfredsson; Thereau, De Paul, Zapata. Allenatore: Delneri.

Scritto da Simone Di Pietro

Appassionato di calcio italiano ed estero. Aspirante giornalista sportivo, studente di Scienze della Comunicazione. Classe '97.

Calciomercato Napoli, azzurri su Grimaldo per il post Ghoulam

Formazioni Napoli-Udinese: Sarri conferma gli undici dell’Olimpico