Udinese-Napoli, Bacconi: “Un dato clamoroso su cui riflettere”

Adriano Bacconi noto opinionista Rai della trasmissione “La Domenica Sportiva,” nonchè esperto di tattica calcistica, ha rilasciato delle interessanti dichiarazioni all’emittente radiofonica Radio Marte. Bacconi spiega un curioso ed alquanto significativo particolare, sul tipo di impostazione tattica che Rafa Benitez ha dato alla sua squadra contro l’Udinese: “Il giocatore che ha fatto ed ha ricevuto più passaggi è stato Britos. Se il regista del Napoli è Britos allora può succedere di tutto. Il Napoli ha fatto la partita che voleva l’avversario.”

L’esperto di tattica continua la sua personale analisi sul match del Friuli: “Quando un giocatore come Zuniga, la cui classe è evidente, viene buttato allo sbaraglio in una posizione che non ricopre da dieci anni vuol dire che c’è confusione. Non giocava lì da tanti anni, è diventato un calciatore di livello mondiale giocando da esterno a sinistra oppure a destra. Il Napoli doveva cercare il gol nel finale di gara e l’avrei rimesso nel ruolo naturale, al posto di Britos. L’impressione è che Benitez voglia dire ‘questi sono i calciatori che ho a disposizione e questi faccio giocare”. 

Senza dubbio il turn over e le scelte tattiche attuate da Rafa Benitez non hanno convinto nessuno, ed ora più che mai il tecnico è finito nell’occhio del ciclone. Le prossime due partite degli azzurri, che sono tranquillamente alla portata contro Palermo e Sassuolo, potranno rimettere in corsa il Napoli in campionato. Ma se Benitez dovesse steccare almeno una delle due, probabilmente la sua avventura al Napoli potrà dirsi conclusa.

Leggi anche: