Si è tenuta oggi, alla  vigilia del match di Europa League tra NapoliTrazbonspor, la consueta conferenza stampa pre partita. Davanti ai microfoni dei numerosi giornalisti presenti in sala stampa, si sono presentati il tecnico del Napoli Rafa Benitez e l’attaccante belga Dries Mertens. Il fantasista del Napoli non sta attraversando un periodo felice, e dopo l’ennesimo rigore sbagliato proprio contro il Trazbonspor, lunedi in campionato il talentino belga si è reso protagonista di un fallo ingenuo che gli è costata un ‘espulsione diretta a pochi minuti dal suo ingresso in campo.

Inizia proprio Mertens ha presentare la sfida di ritorno contro i turchi, ed ha parlare del momento negativo che sta vivendo in maglia azzurra: Ho segnato con l’Udinese, abbiamo vinto con Trabzonspor e non ho giocato a Palermo. Ho sbagliato il rigore, ma nello specchio mi dico che sto giocando bene. Per me non è vero che sto giocando male. Io posso giocare dall’inizio, ma è il mister decide quando devi giocare e devi accettare. Prima del rosso ho giocato sei minuti, ma l’importante è aver vinto. Spero di giocare domani e fare una grande partita. E’ chiaro poi che uno vuole giocare di più ma io voglio restare qui e aiutare la squadra. Tutti sono pronti per giocare,al 100%, questo è l’importante”.

NAPOLI-TRABZONSPOR: TUTTE LE NOTIZIE