Napoli, Taglialatela: “Il problema di Rafael non è tecnico ma mentale”

Pino Taglialatela, indimenticato numero uno azzurro, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Radio Marte. In particolare l’ex portierone del Napoli si è soffermato sul momento non proprio brillante che sta attraversando l’attuale estremo difensore partenopeo Rafael: “Il portiere del Napoli è in difficoltà, sbaglia i tempi delle uscite e ci sono errori anche nei posizionamenti. Non sono errori tecnici ma di testa, si vede che Rafael non è tranquillo e sente la pressione e l’eredità del grande Reina.”

Pino Taglialatela conclude la sua personale analisi con questo pensiero: “Reina dava sicurezza anche nel reparto difensivo e dava aiuto anche all’impostazione della manovra facendo il libero. Rafael ha tanto da imparare ancora, però per me ce la può fare. Si deve ritrovare dopo l’infortunio della passata stagione e dalle critiche. Noi tifosi dobbiamo dargli tempo e aspettarlo!”. 

In effetti la disamina dell’ex portiere del Napoli non fa una piega, Rafael tecnicamente non si discute forse il problema è puramente di concentrazione, forse non ha ancora superato il trauma del grave infortunio subito la scorsa stagione. Ma il brasiliano ha un carattere forte, e siamo certi che saprà superare alla grande anche questa difficoltà, per ritornare ancor più forte di prima.