Napoli-Sparta Praga: le Probabili Formazioni

Ci siamo. Ecco le probabili formazioni di Napoli-Sparta Praga, l’esordio in Europa League di domani sera al San Paolo. Dopo la sconfitta interna subita con il Chievo, il Napoli ha la possibilità del riscatto immediato. Vincere al San Paolo, e far pace con i tifosi, sarebbe la migliore medicina in questo momento delicato per Rafa Benitez e gli azzurri.

Lo Sparta Praga è la squadra più blasonata del girone dopo il Napoli: è approdata in Europa League dopo aver perso il preliminare di Champions in una storia molto simile a quella vissuta dagli azzurri contro l’Athletic Bilbao. Vietato snobbare l’avversario e commettere lo stesso errore che si fece con il Viktoria Plzen due anni faBenitez, come dichiarato in conferenza stampa, darà ampio spazio alle seconde linee anche considerando che domenica il Napoli è atteso da una trasferta insidiosa in campionato contro l’Udinese.

In difesa sulla corsia destra, Benitez potrebbe scegliere Henrique al posto di Maggio. Il brasiliano potrebbe però essere schierato al centro con Britos. Sull’out mancino appare invece probabile la conferma di Zuniga. A centrocampo c’è attesa e curiosità per l’esordio in assoluto con la maglia del Napoli del centrocampista spagnolo David Lopez, anche se non dovrebbe partire tra i titolari: in mediana dal primo minuto gli azzurri vedranno Gargano ed Inler, con Jorginho non convocato.

jonathan de guzman

In attacco non giocherà Higuain per un problemino al piede accusato contro il Chievo: al suo posto ballottaggio tra Michu e Zapata, con il colombiano leggermente favorito. De Guzman non convocato è una conferma per Marek Hamsik. Mertens, che contro il Chievo è subentrato dalla panchina, è l’unico davvero certo di indossare una maglia da titolare.

Lo Sparta Praga arriva a Napoli senza Vacha, squalificato. La squadra ceca, però, ama giocare a calcio senza eccessivi ostruzionismi tattici: in campo, con il 4-2-3-1, spazio a Bicik tra i pali; difesa a quattro con Costa, Kovac, Brabec e Kaderabek. A centrocampo Matejovki e Marecek faranno da filtro per la difesa e da spalla al reparto avanzato composto da Vacek, Husbauer e Dockal alle spalle dell’unica punta Lafata.

Le probabili formazioni di Napoli-Sparta Praga: 

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Henrique, Albiol, Britos, Zuniga; Gargano, Inler; Mertens, Hamsik, Callejon; Duvan.

Sparta Praga (4-2-3-1): Bicik; Costa, Kovac, Brabec, Kaderabek; Matejovsky, Marecek; Vacek, Hušbauer, Dockal; Lafata. 

Leggi anche: