Napoli-Slovan Bratislava, le Formazioni: spazio al turnover?

Il Napoli giovedi sarà impegnato al San Paolo per l’ultima partita del girone I di Europa League contro lo Slovan Bratislava. Avversario modesto che fino ad ora ha totalizzato 0 punti in classifica, subito la bellezza di 17 reti, con un solo gol segnato all’attivo. Rafa Benitez contro la cenerentola del girone potrebbe applicare un turnover massiccio, considerando anche l’impegno importante che gli azzurri dovranno affrontare in campionato domenica contro il Milan.

Dunque contro gli slovacchi potrebbe esserci già una prima sorpresa, l’esordio del portiere Mariano Andujar dal primo minuto con la maglia del Napoli. Nel reparto arretrato più di qualche interrogativo attanaglia il tecnico spagnolo sui difensori centrali da schierare. Rischiare Koulibaly che ha smaltito l’infortunio al malleolo rimediato in allenamento, o tenerlo ancora a riposo per la gara con i rossoneri? In alternativa al francese Benitez dovrebbe scegliere la coppia di centrali tra Albiol, Henrique o Britos. Sugli esterni sicuro l’impiego di Maggio a destra che sarà assente contro il Milan per aver rimediato un turno di squalifica. Sull’out mancino invece dovrebbe esserci posto per Mesto. 

A centrocampo dovrebbe agire il duo Gargano-Inler, mentre il reparto offensivo dovrebbe essere formato da Zapata punta centrale, con Hamsik alle spalle, De Guzman esterno alto a sinistra, e Callejon sulla fascia destra. Molto probabile che l’allenatore azzurro pensi ad una staffetta Mertens-Callejon per far rifiatare lo spagnolo quasi sempre presente in formazione.

Leggi anche: