Sarà fischiato stasera Paolo Cannavaro che torna da avversario nella sfida che contrappone il Napoli al Sassuolo? E’ il punto interrogativo che verrà sciolto solo a pochi minuti dall’inizio della gara che richiamerà all’impianto di Fuorigrotta ben 50mila presenze. Il difensore napoletano lo scorso anno è stato ceduto ai neroverdi dopo che all’inizio della stagione ha dovuto subire le dure critiche dei tifosi per una serie di errori che avevano spinto il Napoli ad alcune sconfitte che non sono state mai digerite.

Stasera il difensore ritorna da avversario, anche se tale non lo sarà mai almeno nei confronti dei suoi tifosi, non si può dire lo stesso con l’allenatore spagnolo Benitez. Infatti Cannavaro, protagonista con Mazzarri, è diventato uno qualunque con Benitez: nonostante la fascia di capitano sul braccio. Si vorrà così prendere la sua rivincita anche se resterà sempre primo tifoso azzurro e in cuor suo spera che l’accoglienza sia delle migliori.

NAPOLI-SASSUOLO: TUTTE LE NOTIZIE