Il Napoli vince 2 a 0 con il Sassuolo ed accorcia le distanze dalla Roma seconda in classifica, portandosi a meno tre punti. La gara contro gli emiliani però non è stata per niente facile. I neroverdi infatti scendono in campo con il piglio giusto pressando la squadra di Benitez in ogni parte del campo senza farla ragionare, mettendo spesso in difficoltà la difesa del Napoli con veloci ripartenze. Gli azzurri però non si scompongono più di tanto, e nel secondo tempo grazie ad un’azione anche un po’ fortunata ma caparbia di Duvan Zapata sbloccano una gara che stava diventando alquanto complicata.

Episodio che cambia la partita e consente al Napoli di segnare anche il secondo gol della relativa tranquillità con il capitano Marek HamsikDunque non un Napoli bello e straripante come ci aveva abituato nelle ultime apparizioni, ma essenziale e concreto. Le partite però nell’arco del campionato si vincono anche così, se non altro questo è un segnale positivo che la squadra sta acquistando consapevolezza nei propri mezzi e grande maturità.

Fondamentale era prendere i tre punti per dare una svolta al campionato. La conquista del secondo posto sarebbe un traguardo eccezionale e permetterebbe al Napoli di progettare la prossima stagione con calma e soprattutto con parecchia liquidità a disposizione. Denaro che  potrebbe essere investito per migliorare ulteriormente la rosa, e renderla finalmente competitiva a tutti gli effetti.

Vietato fare troppi voli pindarici, perchè anche l’anno scorso gli azzurri si avvicinarono molto alla Roma seconda in classifica, poi il calo improvviso ed il sogno qualificazione ai gironi Champions svanito. Ora altri esami importanti attendono gli azzurri, questa volta però il Napoli sembra diverso, sembra più forte, più consapevole e maturo, la Roma è avvisata.

Leggi anche: