Napoli-Sampdoria, Sarri: “In Difesa non c’è emergenza”

Il tecnico toscano Maurizio Sarri si è presentato oggi nella sala stampa di Castelvolturno per sostenere la conferenza pre Napoli-Sampdoria. Sarri è stato affiancato in conferenza stampa da Lombardo e Baldari. Il primo punto toccato in conferenza stampa dal mister toscano è stato quello riguardante la difesa.

“Nelle prossime partite scopriremo le condizioni della squadra. Abbiamo lavorato tanto anche durante le feste natalizie. I primi riscontri sul campo li avremo domani contro la Sampdoria. Chiriches ha recuperato dall’infortunio, ma abbiamo tante soluzioni in difesa. Ci sono giocatori che non vedono l’ora di scendere in campo e avranno la loro occasione. In difesa non c’è emergenza” ha sostenuto mister Sarri.

Il tecnico del Napoli ha poi aggiunto:“in difesa dobbiamo avere continuità. Maksimovic sta assimilando i movimenti necessari per guidare la difesa a 2. Per tanti anni ha giocato diversamente, sta entrando nei meccanismi del Napoli, ma il suo modo di pensare deve cambiare totalmente”. 

Queste dunque le parole di Sarri in conferenza stampa in merito al reparto difensivo. Le partenze con le rispettive nazionali di Koulibaly e Ghoulam non sembrano preoccupare il tecnico azzurro. Sarri si dimostra convinto dei propri mezzi e domani, nella gara contro la Sampdoria, testerà la coppia difensiva Tonelli-Maksimovic.

 

Scritto da Simone Di Pietro

Appassionato folle della SSC Napoli e del calcio estero. Classe '97.

Napoli-Spezia (Coppa Italia): Pavoletti titolare?

Napoli-Sampdoria, Precedenti in Serie A