Napoli-Roma (Serie A), precedenti e statistiche tra azzurri e giallorossi

Il pubblico partenopeo ha assistito, da padrone di casa, per ben 78 volte alla sfida tra Napoli e Roma. Tanti i gol nei precedenti (il Napoli ne ha messi a segno 104, la Roma 82) nelle 33 vittorie degli azzurri, nei 22 pareggi e nelle 23 vittorie dei giallorossi.

L’ultima volta al San Paolo è stato meno di un mese fa, in Coppa Italia, quando il Napoli sotto gli occhi attenti di Diego Armando Maradona si impose sulla Roma con un secco e perentorio 3-0 con i gol di Callejòn, Higuain e Jorginho. L’ultima volta in campionato per il derby del Sole è stato il 6 gennaio del 2013 quando Cavani (tripletta) e Maggio spazzarano via i giallorossi.

L’ultimo pareggio risale al 2010, quando Denis ed Hamsik riuscirono a rispondere ai gol di Julio Baptista e Mirko Vucinic. L’ultima vittoria della Roma risale, invece, al dicembre del 2011 quando i giallorossi si imposero grazie ad un autogol di De Sanctis, ad Osvaldo e Simplicio. Per il Napoli andò a segno Marek Hamsik che, proprio della Roma, ha fatto la sua vittima sacrificale preferita.

Diversa, invee, la situazione con l’arbitro Rocchi di Firenze. Il fischietto fiorentino ha arbitrato ben 155 volte in Serie A e 81 in Serie B ed ha incrociato 22 volte il suo cammino con quello del Napoli che, comunque, ha un bilancio altalenante: 10 vittorie, 5 pareggi e 7 sconfitte. Gli azzurri dovranno però prestare molta attenzione ai gialli: Rocchi, infatti è uno di quegli arbitri dall’ammonizione facile. Ne ha comminate ben 1261 in carriera (quasi 5 cartellini gialli in ogni partita).

TUTTE LE NOTIZIE SU NAPOLI-ROMA