Napoli-Roma (Serie A), Garcia: “Se perdono per loro è finita”

Napoli-Roma entra nel vivo: tra poco più di ventiquattr’ore ci sarà la partitissima del San Paolo: sfida fondamentale per il secondo posto che vale l’accesso diretto alla Champions League 2014/2015.

Il tecnico dei capitolini Rudi Garcia, prima della partenza per Napoli, cerca di aumentare la pressione per i giocatori azzurri con dichiarazioni in pieno stile ‘mourinhiano’“Noi partiamo tranquilli ed andremo a Napoli a giocare la nostra partita consci del fatto che abbiamo sei punti in più degli azzurri ed una partita ancora da recuperare. Per noi, insomma, non è assolutamente una sfida decisiva, semmai molto importante contro un ottimo avversario”.

L’ex tecnico del Lille si diverte poi a snocciolare i numeri della sua Roma. “Abbiamo fatto finora un lavoro positivo, vogliamo continuare su questa scia e dare la caccia alla Juventus ma soprattutto vogliamo mantenere il secondo posto. Al San Paolo potrebbe andare bene per noi anche un pareggio, inutile nascondersi. E’ ovvio che però quando si gioca per il pari inevitabilmente si rischia anche di perdere… ma ripeto: per noi cambierebbe poco o nulla”Dichiarazioni che fanno capire come Napoli-Roma sia ufficialmente iniziata.

Leggi anche –> Napoli-Roma (Serie A): i convocati di Garcia
Leggi anche –> Napoli-Roma (Serie A), i convocati di Benitez
Leggi anche –> Napoli-Roma (Serie A): Probabili Formazioni e Ultime Notizie

TUTTE LE NOTIZIE SU NAPOLI-ROMA