Napoli-Roma, Jorginho: “Possiamo ancora afferrare il secondo posto”

Jorginho, l’ultimo arrivato in casa Napoli ma già protagonista del centrocampo azzurro, crede ancora nel secondo posto. In un’intervista esclusiva rilasciata al Corriere dello Sport l’italo-brasiliano si è soffermato innanzitutto sulla sfida che domenica contrappone gli azzurri ai giallorossi: “Non so se è un vantaggio affrontare la Roma senza De Rossi: so che possiamo ancora afferrare il secondo posto. Per quest’anno sarebbe un bel successo. Poi, più in là, nella stagione prossima, verificheremo se sarà possibile avvicinare la Juventus”.

Sulla sua esclusione dall’Europa League l’ex veronese ha ammesso: “Capisco Benitez e se non m’avesse lasciato fuori dalla lista dall’Europa League si sarebbe trovato senza difensori. E’ chiaro che avrei preferito giocare, ma quando il mister mi ha parlato non c’è stato bisogno di spiegare. Avrò modo di farlo, se lo meriterò, al sabato, alla domenica”.

Per adesso Jorginho ha rivelato di aver sofferto come un matto nel guardare da fuori la partita contro lo Swansea e comunque “…se dovessimo vincere la coppa, la sentirei anche mia, perché io condivido ogni cosa con i miei compagni. E se dovesse vincere il Napoli in quel successo ci sarebbe anche Jorginho”, ha aggiunto.

Leggi anche — > Sassuolo-Napoli, Jorginho: “Sto vivendo grandi emozioni”

Leggi anche — > Napoli-Roma 3-0, il video del gol di Jorginho dalla Curva