Napoli-Roma 2-0: Cronaca e Tabellino

 

Esame di maturità superato a pieni voti per il Napoli. Al San Paolo i partenopei centrano la quinta vittoria in campionato ai danni della Roma di Rudi Garcia. In casa va in scena una bella partita dominata a grandi linee dai campani. Attacco inarrestabile, difesa imperforabile e ripartenze rapide che mettono alle corde la squadra capitale. Tagliavento decreta il fischio di inizio e dopo 3 minuti Napoli già in vantaggio: uno scatenato Insigne giunge al tiro, ma la sfera sbatte contro la difesa giallorosa; la deviazione diventa un assist al bacio per il Pipita Higuain, che in un fazzoletto di terra inventa una semirovesciata che scaglia la palla alle spalle dell’ex De Sanctis.

1-0 per i campani e palla nuovamente al centro. Si rivede il Napoli che lo ha caratterizzato nei due turni precedenti: assedio e gioco con rapide ripartente che non permettono margini di manovra agli avversari. È Insigne ad ingaggiare un duello nel primo tempo con l’estremo difensore della Roma. All’11’ il napoletano inventa un tiro a giro che costringe De Sanctis ad allungarsi pere fermare la sfera con la punta delle dita. Passa 1 minuto ed è Callejon a sfiorare il raddoppio: tiro preciso e De Sanctis battuto, ma è l’incrocio dei pali a salvare la Roma. Le ripartente dei napoletani sono velocissime e il classico gioco in velocità di Garcia non ha effetto al San Paolo. Unico tiro della Roma nel primo tempo porta la firma di Torosidis, ma la sfera è facile presa per Rafael.

Al 25’ si rivede Insigne: su azione personale il napoletano salta gli avversari come birilli, ci prova di sinistro, ma la palla sfiora il palo. Sul finire del primo tempo è sempre la traversa a salvare la Roma dal raddoppio: in area calcia Higuain e pesca Hamsik che centra l’incrocio dei pali. La ripresa vede una Roma più propensa al gioco offensivo. 52’ lancio di Pjanic per Florenzi, ma la palla termina fuori. Al 56’ bis del romano che questa volta centra la porta, ma Rafael non si lascia sorprendere. 64’: discesa di Koulibaly e palla per Callejon che con un tocco sotto super De Sanctis. È quasi fatta, ma l’esultanza muore in gola allo spagnolo, la difesa della Roma salva sulla linea.

Girandola di cambi in campo: Inler e Gargano entrano per i partenopei. All’85’ si conclude la gara: lancio di Higuain per Callejon che anticipa il portiere e regala al Napoli il 2-0. Vittoria da squadra vera per il Napoli che centra un altro successo in casa e momentaneamente il terzo posto in classifica.

TUTTE LE NOTIZIE SU NAPOLI-ROMA

Leggi anche: