Napoli-Real Madrid, numero spettatori non da record al San Paolo

Per la sfida contro il Real Madrid, al San Paolo non vi sarà alcun record di spettatori. Il numero massimo sarà 59.140, 934 in meno rispetto a Napoli-Bayern Monaco del 2011

Il numero di spettatori che affollerà il San Paolo per Napoli-Real Madrid, il prossimo 7 marzo, non farà siglare alcun record. Nonostante i biglietti siano andati a ruba, l’ultima promozione lanciata dal club partenopeo e l’ormai certo tutto esaurito che si registrerà nell’impianto di Fuorigrotta in occasione della sfida di ritorno degli ottavi di Champions League 2016-2017, non vi sarà alcun record di presenze.

Quasi un controsenso e la ragione è presto spiegata. Secondo quanto riportato sulle pagine de Il Corriere dello Sport, per Napoli-Real Madrid è stato fissato un tetto massimo di 59.140 spettatori, numero considerevole, tuttavia insufficiente a far superare il record raggiunto nell’ottobre 2011 quando il San Paolo ospitò Napoli-Bayern Monaco. Nella serata del 18 ottobre 2011, infatti, si registrò un’affluenza allo stadio di ben 60.074 spettatori per un incasso totale di 2.541.504,00 euro. Se allora fu superato il record raggiunto in precedenza nella finale di Coppa Uefa Napoli-Stoccarda, ciò non potrà verificarsi nel match degli ottavi di Champions League che gli azzurri disputeranno in casa.

Numeri alla mano, anche se il 7 marzo 2017 al San Paolo dovesse registrarsi il tutto esaurito, non verrebbe ugualmente battuto il record di spettatori raggiunto cinque anni fa nella sfida contro il Bayern Monaco. In occasione di Napoli-Real Madrid infatti ci sarebbero 934 spettatori in meno. Nessun record di spettatori dunque, ma il San Paolo sarà comunque una bolgia e i partenopei si augurano di ottenere qualcosa in più.