Napoli-Real Madrid, in Curva A anche i Tifosi del Catania

Una delegazione dei tifosi del Catania sarà al San Paolo, in Curva A, in occasione di Napoli-Real Madrid

Napoli-Real Madrid sarà la partita dell’anno per i partenopei e a sostenere gli azzurri in Curva A ci saranno anche i tifosi del Catania. In nome di un’amicizia fraterna che dura da tempo immemore, una delegazione rossazzurra volerà a Napoli il prossimo 07 marzo per far sentire il proprio sostegno ai napoletani in lotta, per la conquista dell’accesso ai quarti di finale di Champions League, con una delle squadre più forti d’Europa, il Real Madrid.

Mancano ancora tre mesi all’attesissima sfida che si disputerà al San Paolo, ma, vista l’importanza e il valore del match, il club partenopeo ha già messo in vendita i primi biglietti di Napoli-Real Madrid che, com’era prevedibile, sono andati a ruba. Appuntamento con la storia, appuntamento da non perdere anche per i tifosi del Catania che hanno deciso di cogliere l’occasione al volo per celebrare la loro storica amicizia con i partenopei.

Il gemellaggio tra i tifosi del Napoli e quelli del Catania è uno dei più consolidati in Italia e ogni occasione è buona per poter celebrare questo importante legame. Se fino a qualche anno fa, quando i siciliani militavano in Serie A, le occasioni erano gli scontri diretti previsti dal calendario, che si trasformavano in vere e proprie feste lontano dal rettangolo verde, oggi lo scivolone dei rossazzurri in Lega Pro ne ha ridotto la frequenza, ma non è riuscito a cancellare ne affievolire tale amicizia.

Ecco dunque che nel giorno in cui il Napoli avrà bisogno del Catania, i siciliani risponderanno presente: aperta la vendita dei biglietti relativi alla sfida Napoli-Real Madrid, secondo alcune indiscrezioni, una delegazione dei tifosi etnei ha fatto propri alcuni tagliandi della Curva A e il prossimo 07 marzo sarà al San Paolo per sostenere, all’unisono con i fratelli partenopei, gli uomini di mister Sarri. “In nome di un’amicizia consolidata” il Vesuvio abbraccerà ancora l’Etna e l’azzurro si colorerà un po’ di rosso… lo spettacolo sugli spalti, non v’è dubbio, sarà assicurato.