Napoli, problema esterni: Thauvin del Marsiglia soluzione a gennaio?

Nel Marsiglia che ieri sera ha dato non poco filo da torcere al Napoli spicca un giovane dal buon talento, Florian Thauvin. Classe 1993, nato ad Orléans, Thauvin è un giocatore molto offensivo, che può giocare sia da trequartista che da ala sul lato sinistro. Ottima tecnica e tanta qualità le sue doti, proprio quelle che ha messo in mostra ieri sera al San Paolo.

Thauvin è cresciuto nei settori giovanili dell’Ingré, poi è passato al Saint Jean de la Ruelle, prima di continuare la trafila nei vivai di Orléans e Grenoble. L’esordio nel calcio professionistico arriva proprio col Grenoble ma è col Bastia che si afferma: tra il 2011 e il 2013 gioca 32 volte e va a segno in tre occasioni. Lo nota il Lilla che ne rileva il cartellino ma lo cede nuovamente in prestito al Bastia: coi corsi, mette a segno ben sette gol in tredici presenze. Il Marsiglia lo nota e sborsa quindici milioni di euro per portarlo al Vélodrome.

logo champions league

La scorsa estate si è laureato campione del mondo Under 20 con la nazionale francese segnando anche un gol nei quarti contro l’Uzbekistan e una doppietta in semifinale contro il Ghana. Ieri il primo gol in Champions: il volo verso l’olimpo del calcio è appena iniziato per Thauvin.

Leggi anche–> Inler segna e dedica il gol a Mesto (Video)

Leggi anche–> Il Rione Traiano trema durante l’inno Champions (Video)

Leggi anche–> San Paolo, che boato durante l’inno!