Napoli-Porto: per i biglietti è caos

De Laurentiis abbassa i prezzi per la partita tra Napoli e Porto valida per il ritorno degli Ottavi di Finale di Europa League e scoppia il caos. Infatti prima della sfida d’andata erano già stati messi in vendita i tagliandi in prelazione per gli abbonati, ma dopo il match giocato in Portogallo il presidente ha deciso di revocarli e renderli davvero popolari.

Una decisione che se ha reso contenti i tifosi azzurri allo stesso tempo ha mandato in tilt tutto il sistema di vendita. Infatti fino a oggi risultato venduti 12milla biglietti in prevendita con la possibilità a chi aveva già effettuato la prelazione a costi maggiori di chiedere il rimborso, acquistare un biglietto omaggio per un amico per Napoli-Fiorentina o riacquistare il biglietto dello stesso settore col nuovo prezzo. Per quest’ultima opzione, però, c’è da registrare l’impossibilità di acquistare contestualmente il tagliando di curva perché il settore risulterebbe già esaurito.

Formisano che cura l’organizzazione degli eventi del Napoli calcio è allora dovuto intervenire e spiegare: “Stiamo monitorando la situazione e abbiamo segnalato anche questo disservizio, che non ci risultava, a Lottomatica. In ogni caso abbiamo predisposto due punti di vendita speciali, presso la Macron di via Marino a Fuorigrotta e presso la Promos di via Merliani al Vomero. Per quanto ci risulta, gli abbonati possono tranquillamente annullare il tagliando e acquistarne un altro”.

Leggi anche — > Biglietti Napoli-Porto: prezzi ridotti. Il comunicato della SSC Napoli

Leggi anche — > Napoli-Porto (Europa League), dimenticare l’andata per i quarti