Napoli-Porto (Europa League), per la qualificazione serve il miglior Napoli

Napoli-Porto, domani sera, ci dirà se gli azzurri riusciranno a centrare l’obiettivo del passaggio del turno ai quarti e tenere ancora vivo il sogno di disputare la finale di Europa League allo Juventus Stadium. La partita è senz’altro difficile. Gli azzurri non devono subire gol e devono provare a ribaltare il risultato.

La squadra di Benitez però arriva a questa partita con dei punti interrogativi. I dubbi sono sulla tenuta psico-fisica degli azzurri, che nelle ultime uscite sono apparsi un pò stanchi e la partita potrebbe anche durare oltre i novanta minuti (con i supplementari).

L’altro dubbio è sulla formazione titolare che scenderà in campo. Quale formazione sceglierà il tecnico spagnolo? A Torino ha sorpreso tutti schierando la squadra tipo senza applicare il turnover. In queste partite e a questi livelli anche un piccolo errore di valutazione potrebbe risultare fatale, l’allenatore ha esperienza da vendere e soprattutto in questo particolare momento della stagione serve più di tutto anche il miglior Benitez.

TUTTE LE NOTIZIE SU NAPOLI-PORTO