Napoli-Porto 2-2, Insigne: “Puniti dalla sfortuna”

Con il pareggio del San Paolo contro il Porto si è spento il sogno europeo del Napoli. Tanta la delusione negli occhi degli azzurri che, dopo aver dominato il primo tempo, non sono riusciti, dopo il momentaneo 1-1 firmato Ghilas, a riprendere in mano la partita. Amareggiato come gli altri anche Lorenzo Insigne che, nel post partita, ha esposto il suo pensiero.

“Dispiace uscire da una competizione europea, soprattutto dopo essere stati eliminati dalla Champions con 12 punti. Le coppe europee sono stregate!”  Queste le prime dichiarazioni di Insigne che poi continua: “Anche questa sera, dopo aver sbagliato il raddoppio in un paio di occasioni, la sfortuna ci ha puniti”.

Conclusa l’esperienza in Europa League il Napoli si tufferà sul campionato dove l’obiettivo secondo posto è sempre vivo: “Adesso pensiamo al campionato, dove dobbiamo lottare per raggiungere il secondo posto, e alla finale di Coppa Italia”. Due secondo Insigne i punti su cui il Napoli deve lavorare e migliorare. Prima di tutto nelle conclusioni a rete: “Dobbiamo avere una maggiore cattiveria sotto porta e segnare più gol”, e poi nel gioco di squadra: “Dobbiamo essere più squadra e giocare più da squadra”.

Leggi anche-> Napoli-Porto 2-2: Video Gol e Sintesi

Leggi anche-> Napoli-Porto 2-2: la cronaca del match