Napoli, Mondonico: “Per fare bene, Hamsik deve essere lasciato libero”

Emiliano Mondonico, ex allenatore del Napoli nonché uno dei tecnici più esperti e navigati della Serie A, è stato intervistato dalla trasmissione “Si gonfia la rete” dell’emittente radiofonica Radio CrcL’allenatore di Cremona in particolare si è soffermato sulle prestazioni non proprio brillanti del capitano del Napoli Marek Hamsik:Mi sono sempre chiesto quale fosse la migliore posizione per Marek Hamsik. In Nazionale ha giocato dappertutto, ha fatto la prima punta, la seconda, il centrocampista offensivo, il terzo centrocampista a sinistra”.

Mondonico continua la sua personale disamina sullo slovacco, e prova a dare un consiglio a Benitez su una possibile soluzione tattica che potrebbe far rendere al meglio le prestazioni del capitano azzurro: “Non ho ancora capito dove questo ragazzo può dare il meglio di sé. Lo slovacco è un calciatore fuori dagli schemi, credo che solo attraverso la libertà Hamsik possa fare davvero bene”.

Forse è ancora troppo presto per dare giudizi definitivi sullo slovacco. A Bilbao il centrocampista ha offerto una buona prestazione segnando anche un bel gol, mentre a Genova complice anche la stanchezza, non ha brillato del tutto. Benitez potrebbe arretrare la sua posizione per sfruttare i suoi inserimenti e provarlo nel modulo a lui più congeniale, il 4-3-3.

Leggi anche: