Napoli-Milan, lo Strano Sabato Sera dei Napoletani Che Vivono a Milano

Curva B Napoli

Per loro non sarà di certo una partita come le altre. Saranno costretti a seguire la super sfida Napoli-Milan dalla “casa del nemico”, cioè da Milano, la città in cui vivono per studio o per lavoro.

Parliamo di decine di migliaia di cittadini napoletani di tutte le età: dallo studente della Bocconi all’iscritto al Master del Sole24Ore, dal manager della multinazionale al pizzaiolo d’importazione.

Per loro non ci sarà solo la delusione di non poter essere allo stadio “San Paolo”, perdendosi così uno spettacolo che si preannuncia senza eguali. Ma anche l’amarezza – ed un pizzico di rabbia – per dover assistere alla partita dalla lontana Milano, dove i tifosi rossoneri per una sera saranno più rivali del solito.

Club Napoli FiscianoPub e ristoranti pieni in zona Navigli dove, malgrado l’estate, sia finita la movida continua e sono diversi i locali che trasmetteranno la partita attraverso teleschermi o monitor di fortuna. I diversi club del Napoli presenti tra la città di Milano e l’hinterland si sono già organizzati per tempo, accompagnando in qualche caso la visione della partita con una cena a buffet o un drink.

Di sicuro questa Napoli-Milan sarà leggermente in tono minore rispetto alle sfide delle ultime stagioni, che avevano riportato il confronto tra azzurri e rossoneri quasi ai livelli dei mitici anni ’80.

Non per colpa del Napoli, che continua ad occupare un ruolo di primissimo piano nel campionato di serie A, quanto per il Milan, che sembra solo un lontanissimo parente della società campione di stile e della squadra che faceva sfracelli, sia in Italia che all’estero.