Napoli, Mertens: “Qui sono diventato un giocatore completo”

dries mertes napoli

Sempre più idolo dei tifosi partenopei, Dries Mertens, impegnato con la nazionale belga, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alla sua esperienza in Italia (ed al Napoli in particolare). Un’esperienza di grandissimo valore quella dell’attaccante partenopeo che in azzurro ha già dato prova delle sue grandi abilità.

In fondo l’esperienza con Benitez all’ombra del Vesuvio gli è servita tantissimo e gli servirà ancora a lungo per crescere: “E’ importante per me giocare in Italia, è diverso dal Psv Eidhoven. A Napoli sono diventato un giocatore più completo e voglio ancora migliorare.” L’obiettivo è quello di arrivare in perfetta forma ai Mondiali in Brasile e di crescere vertiginosamente con il Napoli.

Note negativa gli stadi italiani. Vecchi e fatiscenti: “Una nota negativa sono gli stadi vecchi: ma i tifosi sono davvero incredibili.”

Leggi anche –> Il video del gol di Mertens in Verona-Napoli 0-3 dal settore ospiti

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Curiosità, a Napoli Papa Francesco al posto dell’altarino di Maradona

Napoli, Hamsik: “Quest’anno persi troppi punti”