Napoli, le lacrime di Lorenzo Insigne per i tifosi napoletani

Quanto parlano le lacrime di Lorenzo Insigne. E dicono tanto. Dicono di sicuro che era vitale per un calciatore come lui infilare quel gol. Ma perché? Ovvio che è per una questione di morale, di sicurezza, di autostima. Questo è per tutti gli attaccanti che attraversano un periodo di astinenza (aspettiamo anche le lacrime di Higuain). Ma forse è stata anche una grossa liberazione. Da un peso che lo stava schiacciando. Quello di sopportare ed assistere inerme al caos che sta circondando il Napoli in queste settimane.

Alle polemiche. Alle accuse a dirigenza, allenatore e calciatori. Alle gradinate vuote. Ai fischi rivolti a lui semplicemente perché nemo propheta in patria. Lo ha sicuramente avvertito quel peso il ragazzo di Frattamaggiore. Cercava quella rete al San Paolo da tanto, per contribuire alla causa di quella maglia che evidentemente si sente cucita addosso dalla nascita. E’ arrivata. Forse nel momento migliore in cui potesse arrivare. Consapevole che ogni passo falso di questo Napoli potrebbe portare all’irreversibile date le circostanze come stanno messe. Figurarsi subire una nuova sconfitta in casa dal Torino.

Lo sapeva bene il Magnifico che da subito è sceso in campo ed ha trascinato la sua squadra come mai gli era riuscito finora. Sacrificio nel ripiego difensivo, cuore e polmoni nelle ripartenze: pronto a stare sempre al posto giusto al momento giusto. La sfortuna ci ha provato a mettere lo zampino con l’aiuto del palo. Ma lui ha insistito fino a trovare addirittura il gol di testa. E ancora le due pennellate per il Pipita e per Callejon, che ha capitalizzato archiviando i tre punti. Ottimo Lorenzo Insigne, finalmente migliore in campo. Che sia solo l’inizio: questo Napoli ha bisogno di un condottiero che sa quanto significhi vincere per la città.

Leggi anche:

Scritto da Enzo Ranaudo

Scrive e collabora ormai da anni con testate e siti internet campani e non solo, sportivi e non. Grande appassionato e sostenitore del calcio Napoli, in quanto prima forza calcistica campana, e di tutte le formazioni regionali.

Juve-Roma, dopo le polemiche interrogazione parlamentare del PD

Qualificazioni Euro 2016, il programma della Nazionale italiana