Napoli-Lazio, Probabili Formazioni e Pronostico

Il Napoli atteso dall'esame Lazio. Maurizio Sarri si affiderà ancora a Manolo Gabbiadini come terminale offensivo dell'attacco azzurro?

Napoli-Lazio di cui vi proponiamo le probabili formazioni sarà il secondo anticipo della dodicesima giornata del campionato di serie A 2016/17. Pronostico leggermente a favore agli azzurri che avranno la possibilità di sfruttare il fattore casalingo. E’ tempo di scelte per Maurizio Sarri sull’undici da mandare in campo contro la Lazio. Dopo l’importante pareggio ottenuto in terra turca grande prestazione degli azzurri, il Napoli sembra aver ritrovato la fiducia smarrita.

Il tecnico toscano pensa ad un leggero turn over indispensabile per smaltire le fatiche di coppa. Si parte dalla difesa, l’unico sicuro del posto è il portierone spagnolo Pepe Reina. La linea a 4 potrebbe essere formata da: Hysaj, Chiriches, Koulibaly e Strinic. Turno di riposo per Faouzi Ghoulam.

A centrocampo dubbio Jorginho-Diawara in cabina di regia, Zielinsky ed Hamsik a completare il reparto. In attacco ancora chance per Manolo Gabbiadini, è l’attaccante che ha giocato di meno, mentre dovrebbe rifiatare Lorenzo Insigne. Al suo posto Mertens questa volta come attaccante esterno a sinistra e il solito Calljon sull’out destro.

La Lazio arriva alla sfida del San Paolo con il vento in poppa. La squadra di Inzaghi non perde in campionato da sei turni dove ha conquistato la bellezza di 14 punti. Una striscia consecutiva di risultati che ha consentito ai biancocelesti di superare in classifica proprio i partenopei. Qualche dubbio per il tecnico della Lazio sul sistema di gioco da adottare contro il Napoli. Inzaghi che ha schierato con successo quasi sempre il 4-3-3 sta pensando seriamente di affidarsi al 3-4-3. Assenti per questa sfida i difensori Bastos, De Vrij e Lukaku.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI-LAZIO:

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Strinic; Diawara (Jorginho), Zielinsky, Hamsik; Mertens, Gabbiadini, Callejon.

LAZIO (3-4-3): Marchetti; Wallace, Hoedt, Radu; Basta, Biglia, Parolo, Lulic; Anderson, Immobile, Keita.

Leggi anche: