Napoli-Lazio, Piccinini: “Bisogna approfittare di questa opportunità”

Il campionato del Napoli non è finito, la vittoria della Roma nel derby rilancia le speranze azzurre. Ancora una partita, ancora 90 minuti per cercare di raddirizzare una stagione. La Lazio dopo la sconfitta in finale di Coppa Italia, e quella del derby sotto l’aspetto psicologico sembra svantaggiata rispetto agli azzurri. La squadra di Pioli inoltre verrà a giocarsi l’accesso ai preliminari di Champions League nel catino di un San Paolo gremito in ogni ordine di posto. 

Anche Sandro Piccinini noto giornalista e telecronista delle reti Mediaset, ha espresso il suo parere riguardo al match tra Napoli e Lazio: “ll Napoli in Champions per grazia ricevuta? Bisogna sapersela guadagnare, questa grazia. La Lazio arriverà al San Paolo col fiato corto, stanno mancando le energie dopo un girone di ritorno eccezionale. Certe mazzate a livello psicologico possono pesare molto e rendere difficile rialzarsi. Il Napoli non è un avversario morto, può recuperare stimoli sopiti e avvantaggiarsi di una situazione nettamente favorevole. L’occasione è enorme. Erano già partiti processi e funerali, ora bisognerà lottare col coltello fra i denti. Non sarà facilissimo, ma si deve recuperare la massima concentrazione possibile, specie in difesa. Non approfittare di questa situazione, che giunge quasi come un miracolo, sarebbe un vero delitto”.

Piccinini inoltre analizza anche alcune scelte errate fatte da Rafa Benitez durante la stagione, accusandolo senza mezzi termini di peccare di presunzione: “Il Napoli ha cinque attaccanti di valore più Hamsik. Rafa non può sbagliare ancora le sue scelte, fossi in lui punterei fortemente su Hamsik. Lo spagnolo ha dimostrato parecchia presunzione, non ritoccando mai il suo modulo per adeguarsi agli avversari. Benitez va avanti per la sua strada come un carro armato, non curante di determinati problemi”.

NAPOLI-LAZIO: TUTTE LE NOTIZIE