Napoli, La Repubblica: “Benitez pensa al cambio di modulo”

Secondo il quotidiano La Repubblica i 5 gol incassati nelle tre gare ufficiali disputate finora dal Napoli stanno facendo pensare a Benitez di poter cambiare il modulo della propria formazione schierata in campo. In particolar modo si sta pensando ad un accorgimento tattico che permetta alla difesa di risultare più coperta e di subire di meno gli attacchi avversari.

La Repubblica scrive di come uno degli obiettivi di Benitez alla vigilia di questa stagione era quello di subire meno gol rispetto alla scorsa stagione. Ma numeri alla mano quest’anno si potrebbe fare anche peggio. L’allenatore del Napoli si è così concesso qualche giorno di relax a Liverpool anche per meditare soluzioni tattiche alternative. Il 4-2-3-1 sarebbe sempre il modulo principale scelto per gli azzurri, ma almeno in partita in corso e in alcune gare presto si potrebbero vedere altri schieramenti in campo.

In particolare Benitez starebbe valutando l’opportunità di schierare il Napoli con un 4-3-3 che in fase di non possesso diventerebbe un 4-4-1-1. In questo modulo si schiererebbe David Lopez a centrocampo a protezione della difesa con ai suoi lati Jorginho e Hamsik che ritornerebbero a ricoprire i ruoli da loro preferiti. Gli esterni di difesa invece avrebbero meno licenza di attaccare, rimanendo più bloccati e salendo solo quando è necessario e a turno. I due esterni di attacco invece in fase di non possesso si schiererebbero uno a centrocampo e un altro dietro alla prima punta Higuain.

Viste le caratteristiche dei calciatori che il Napoli ha in rosa il 4-3-3 sembrerebbe perfetto, ma il mister avrà veramente la forza di cambiare il 4-2-3-1 a cui è tanto legato? Staremo a vedere.

Leggi anche: