Napoli-Juventus 2-1, Analisi della Partita: Pressing arma vincente di Sarri

Calciomercato.Napoli.it vi offre come di consueto l’analisi tattica del match degli azzurri. E’ stato il pressing a tutto a campo l’arma vincente del Napoli che ha permesso di battere la Juventus con il risultato di 2 a 1. Maurizio Sarri alla vigilia della gara aveva chiesto una squadra che mettesse in campo anema e core. Gli azzurri non hanno tradito le attese, dominando la vecchia signora nel gioco, nell’intensità e nell’organizzazione tattica.

La pressione dei partenopei sui portatori di palla bianconeri è stata costante, la Juventus non è mai risuscita ad impostare l’azione dalle retrovie con tranquillità, il Napoli ha mandato letteralmente in tilt manovra bianconera. Ed infatti il secondo gol siglato dal Pipita è frutto di questo concetto di gioco che Sarri ha inculcato alla squadra. Pressing che parte dagli attaccanti, centrocampisti e difesa scalano le marcature posizionandosi sulle traiettorie e le linee di passaggio, squadra cortissima. Risultato? Gli azzurri sono arrivati sempre in anticipo sulle seconde palle e con ripartenze veloci hanno sfruttato la superiorità numerica nelle varie zone del campo. La Juventus ha provato a sfondare spesso sull’out destro con Pogba, ma sia Hysaj, sia Allan in raddoppio hanno spento le velleità del forte centrocampista francese. Altra nota liete della serata, la tenuta mentale degli azzurri. Dopo il gol di Lemina la squadra non si è smarrita come in passato ed ha resistito con ordine agli assalti juventini.

NAPOLI-JUVENTUS 2-1: TUTTE LE NOTIZIE

 

 

 

Genoa-Milan 1-0: Video Gol, Highlights e Sintesi (2015-16)

Verona-Lazio 1-2 Video Gol, Highlights e Sintesi (2015-16)