Napoli-Inter, Pioli: “Al San Paolo senza paura”

Mister Pioli in conferenza stampa: "Al San Paolo senza paura, non sarà l'ultimo treno per la Champions"

Dopo la vittoria per 4 a 2 contro la Fiorentina, Stefano Pioli ha potuto preparare tranquillamente la trasferta napoletana anche col supporto della proprietà che ha fatto visita alla squadra agli allenamenti. “È stato un incontro molto positivo – ha dichiarato il tecnico interista -, Zhang e Thohir danno grande supporto, trasmettono grinta e determinazione, hanno grandi ambizioni per riportare l’Inter ai vertici italiani e mondiali”.

In vista della trasferta al San Paolo, l’allenatore ha predicato calma per non ricadere di nuovo nei soliti errori. “Siamo alla ricerca di un equilibrio che ci consenta di restare sempre in partita, anche quando andiamo sotto nel risultato. Bisogna restare lucidi, non abbiamo paura degli altri”. Inoltre, secondo Pioli: “La squadra ha personalità, ma ha bisogno di trovare maggiore fiducia e consapevolezza nei propri mezzi” e solo intraprendendo tale strada si potrà risalire in vetta: “La classifica non presenta una situazione irrimediabile, noi dobbiamo lavorare per recuperare punti restando concentrati giorno dopo giorno”.

Sul Napoli, che non sta attraversando un buon periodo, l’allenatore interista ha chiosato: “È una squadra che ha una sua identità precisa, sappiamo come affrontarla. E comunque non sarà un match decisivo per nessuna delle due. Scenderemo in campo per vincere, ma non è l’ultimo treno per la rincorsa alla Champions”.

Infine, alle domande sul mercato Stefano Pioli ha ribadito il concetto che gennaio è ancora lontano ed è troppo presto parlarne: “Tre settimane di lavoro non possono farmi arrivare a valutazioni definitive, comunque a breve faremo un nuovo incontro con la società per vedere come muoversi”. In merito alle voci di un accostamento di Messi all’Inter, l’allenatore si è divincolato con un secco: “Sognare è bello, ma può essere pericoloso”.

Napoli-Inter: Arbitro Rizzoli di Bologna