Napoli, Infortunio per Mario Rui: problema alla caviglia

Tegola per il Napoli e per Maurizio Sarri. Mario Rui si ferma a causa di un infortunio alla caviglia. Secondo quanto riporta Sky Sport, il portoghese classe ‘91 ha rimediato una forte distorsione alla caviglia durante l’allenamento odierno. Ciò che è certo è che il giocatore non sarà disponibile per la prossima giornata di campionato contro l’Udinese. I tempi di recupero non sono ancora definibili ma Sarri spera di poter contare sul supporto dell’ex Empoli per la sfida contro la Juve del 1 dicembre.

Dall’infermeria del Napoli scatta l’allarme. Mario Rui, ormai affermatosi sulla fascia sinistra ella difesa partenopea, è costretto a fermarsi a causa di un problema alla caviglia. Per il difensore nato in Portogallo, già colpito in passato da duri infortuni, si prospetta una degenza di almeno 7 giorni. Sky Sport annuncia che il giocatore sarà sicuramente indisponibile per la gara di Serie A contro l’Udinese. Quest’ultima giocherà domenica alle ore 15.00.

Out Mario Rui, pronto Maggio

Orfano del ben affermato Mario Rui, Maurizio Sarri proporrà Maggio destra contro l’Udinese spostando Hysaj sulla corsia sinistra del reparto difensivo azzurro. Fortunatamente per il Napoli, Maggio attraversa un buon periodo di forma sia fisico che morale ed è pronto per scendere in campo dall’inizio come dimostrato dal vicentino in Champions League.

L’infortunio di Mario Rui, nonostante non sia preoccupante, resta un campanello d’allarme considerevole per un De Laurentiis già in movimento sul mercato alla ricerca di un terzino sinistro. Vrsaljko e Grimaldo i nomi più discussi in casa Napoli in vista della prossima sessione di calciomercato.

Scritto da Simone Di Pietro

Appassionato folle della SSC Napoli e del calcio estero. Classe '97.

Udinese-Napoli, Halfredsson e Bizzarri Indisponibili

Udinese-Napoli, Formazioni Ufficiali: Chiriches e Maggio titolari