Napoli in Champions, i vantaggi del secondo posto

Grazie alla vittoria ottenuta dal Napoli sul Torino, gli azzurri a meno di clamorosi colpi di scena accederanno di diritto nella fase a gironi di Champions League. Quali saranno i vantaggi del secondo posto? Fondamentale per il futuro e la crescita del club partenopeo ottenere il piazzamento diretto in Champions. Oltre al lato economico, la differenza con il terzo posto è di circa 38 milioni di euro, il Napoli potrà pianificare al meglio le prossime strategie di calciomercato. De Laurentiis forte degli introiti della manifestazione calcistica più importante del mondo potrà rinforzare la rosa con acquisti di prestigio, che oltre a dare alla squadra qualità dal punto di vista tecnico porteranno anche un po’ di esperienza in più. Certo manca ancora la matematica certezza della conquista del secondo posto, ma sembra quasi una formalità per gli azzurri giocare la prossima partita al San Paolo contro un Frosinone già retrocesso.

L’accesso alla fase a gironi poi consentirebbe agli azzurri ed a Maurizio Sarri di poter svolgere al meglio la fase di ritiro precampionato per una stagione che si preannuncia importantissima per il Napoli. Fondamentale iniziare la preparazione fisica con tutti gli effettivi a disposizione. Molti calciatori azzurri infatti partiranno con le proprie nazionali per disputare gli Europei e la Coppa America. Per finire con il secondo posto sarebbe quasi certa la permanenza all’ombra del Vesuvio di Gonzalo Higuian. 

Leggi anche: 

 

 

Marika Fruscio in Torino-Napoli 1-2 su 7 Gold (Video)

Napoli-Frosinone, il Pampa Sosa in Curva A