Napoli-Genoa, lo scugnizzo Izzo sogna di giocare al San Paolo

Un sogno che può diventare realtà. E’ quello dello scugnizzo Armando Izzo di poter giocare questa sera nelle fila del Genoa contro il Napoli al San Paolo: lo stadio che ha vissuto da giovane tifoso e dove non è riuscito mai a giocare con la maglia della squadra di cui è tifoso e da cui è partito per cercare di sfondare nel mondo del calcio. Infatti il difensore classe 1992 è cresciuto nelle giovanili azzurre prima di iniziare a fare la gavetta nella Triestina in Lega pro e quindi nell’Avellino con cui ha collezionato 58 presenze e 2 gol. Quindi l’arrivo del calciomercato estivo e la possibilità di poter ritornare finalmente nella sua squadra del cuore, un passaggio che però non si realizza.

Il Napoli e mister Benitez non lo ritengono utile al proprio scacchiere tattico e così scaricano un difensore comunque di notevole talento e che ha già collezionato una presenza anche nella Nazionale di Serie B al Genoa. Il difensore esordisce nel massimo campionato italiano il 5 ottobre nella partita contro il Parma e segna anche il primo gol delle sua giovane carriera l’11 gennaio scorso nella gara contro l’Inter. Fino ad ora ha giocato sette volte con i Grifoni, ma è stasera che vuole essere in campo per realizzare il suo sogno che è quello di calpestare l’erba dello stadio che lo ha visto protagonista come tifoso.

Leggi anche:

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Napoli-Genoa, un gemellaggio lungo 33 anni

Chiusura Calciomercato Invernale: le date del mercato di gennaio