Napoli-Genoa, Inler: “Vincere per dare continuità al nostro campionato”

“E’ importante vincere contro il Genoa così possiamo dare continuità al nostro campionato”. E’ questo il pensiero di Gokhan Inler che è sempre più leader del Napoli e come tale ha parlato nel corso di una lunga intervista rilasciata a Radio Kiss Kiss. “Siamo concentrati sul Genoa perché sarà importante cominciare bene il match ed avere un buon impatto iniziale per cercare di dare il massimo”, ha detto il centrocampista svizzero.

La svolta della stagione l’ha notata dopo la brutta prestazione di Bergamo: “Sì, anche per me fu una brutta partita e tutti insieme abbiamo saputo reagire a quel momento. Siamo stati uniti e compatti ed i risultati si sono visti. Questo gruppo ha tanta qualità e crediamo nelle nostre possibilità”. Sull’arrivo di Jorginho e sull’impiego al sua fianco è stato chiaro: “E’ molto bravo, un ragazzo di grande talento, con lui mi trovo benissimo ma tutta la squadra ha guadagnato un uomo di qualità che ci sta dando un contributo notevole”.

Sul Napoli che lotta sui tre fronti questo è invece quello che rivela Inler: “Siamo in finale di Coppa Italia con la Fiorentina e per noi è una partita che conta tantissimo. Abbiamo assaporato già la vittoria due anni fa e vogliamo rivincerla. Ma adesso pensiamo alle partite che verranno, prima c’è il Genoa e poi avremo lo Swansea. Cercheremo di andare avanti in Europa perché ci teniamo tanto. Siamo pronti ad affrontare tutte le competizioni. Stiamo giocando ogni tre giorni ed è importantissimo avere l’apporto dell’intero gruppo. Abbiamo forza e qualità per poter conquistare un traguardo importante in questa stagione”.

TUTTE LE NOTIZIE SU NAPOLI-GENOA

Leggi anche — > Tutti contro Gokhan Inler: la rabbia dei tifosi sui social

Leggi anche — > Napoli-Marsiglia 3-2, Video Gol Inler con dedica a Mesto dalla curva B

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Rassegna Stampa SSC Napoli 23 febbraio 2014: le prime pagine dei quotidiani

fabian-carini

Calciomercato Napoli, è Fabian Carini il vice-Reina?