Napoli-Genoa 2015, le Formazioni della Gazzetta dello Sport

In vista della gara di lunedì sera contro il Genoa, Benitez ha ancora dei dubbi da sciogliere sulla formazione da mandare in campo al San Paolo. La Gazzetta dello Sport nella sua edizione quotidiana ha cercato di anticipare le possibili scelte del tecnico spagnolo oltre che quelle di Gasperini.

Se il modulo sembra essere una certezza, dubbi invece ce ne sono ancora sui possibili interpreti del 4-2-3-1. In difesa dopo la partita di Coppa Italia rientreranno tutti i titolari con Strinic che probabilmente dovrà essere chiamato agli straordinari visto che Britos a causa del lavoro differenziato che sta svolgendo in questi giorni non è in perfetta forma. A centrocampo senza lo squalificato Gargano è ballottaggio Jorginho-Inler con l’italo-brasiliano che, secondo La Gazzetta dello Sport, è in vantaggio sullo svizzero. In attacco Hamsik-Callejon e Mertens dietro ad Higuain anche se non si esclude un possibile inserimento di De Guzman.

Nel Genoa recuperati Perotti e De Maio che saranno regolarmente schierati nel 4-3-3 di Gasperini che dovrebbe giocare in attacco con il “falso nueve”. Senza Matri infortunato e con Niang ancora non in perfetta forma, il tridente offensivo dovrebbe infatti essere formato da Iago, Perotti, Fetfatsidis. Panchina per i due napoletani Izzo e Mandragora.

LE FORMAZIONI DELLA GAZZETTA

formazioni gazzetta genoa

TUTTE LE NOTIZIE SU NAPOLI-GENOA

Napoli-Genoa, al San Paolo targa per Gianluca Grava

Napoli-Genoa, Pronostico in favore degli azzurri