Dopo il pareggio rimediato contro i gallesi, il cammino del Napoli riparte dalla gara contro il Genoa. Sulla sponda azzurra è probabile che Benitez torni a schierare gli uomini che hanno dato maggiori garanzie in campionato e, quindi, salvo Rafael ormai fermo ai box, è probabile che i tifosi partenopei rivedranno in campo dal primo minuto Albiol e Fernandez in difesa, Ghoulam in corsia e Jorginho al centro del campo.

C’è comunque da dosare le forze ed occorre farlo anche in vista della gara di ritorno al San Paolo proprio contro i gallesi. Del resto gli azzurri giocheranno lunedì alle 21.00 e avranno a disposizione soltanto due giorni prima di recuperare per la gara contro lo Swansea. Come se non bastasse proprio in Europa League serve una gara di alto profilo. Il pareggio a reti bianche dell’andata obbliga gli azzurri alla vittoria.

Ora, però, c’è il campionato e la sfida con gli amici del Genoa ma, come recitava uno striscione di qualche tempo fa “La vittoria sta alla base del pallone …”. Benitez sceglie quindi di schierare il suo Napoli migliore. Tra i pali va Pepe Reina. In difesa Maggio a destra e Ghoulam a sinistra faranno da pendolino ad Albiol e Fernandez. A centrocampo spazio ancora a Jorginho affiancato da Inler. In attacco torna Callejon a chiudere il trio formato da Hamsik e Mertens alle spalle dell’unica punta Higuain.

Gasperini dovrà rinunciare all’ex di turno Gamberini (senza dimenticare Calaiò), a Vrsaljko, Fetfatzidis e Kucka. Tra i pali, dunque, va Perin. Il terzetto difensivo sarà formato da Burdisso, Portanova e Marchese. A centrocampo spazio a Antonini, Matuzalem, Bertolacci e De Ceglie. In attacco Gilardino sarà supportato da Antonelli e Konatè.

NAPOLI (4-2-3-1): Reina; Maggio, Fernandez, Albiol, Ghoulam; Jorginho, Inler; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain. A disp.: Colombo, Contini, Henrique, Britos, Reveillere, Radosevic, Behrami, Dzemaili, Pandev, Insigne, Zapata
GENOA (3-4-3): Perin; Burdisso, Portanova, Marchese; Antonini, Matuzalem, Bertolacci, De Ceglie; Konatè, Gilardino, Antonelli. A disp.: Bizzarri, De Maio, Motta, Centurion, Cofie, Sturaro, Sculli, Calaiò

TUTTE LE NOTIZIE SU NAPOLI-GENOA

Leggi anche –> Rafael operato a Villa Stuart, l’agente: “Pensa già al ritorno”
Leggi anche –> Napoli-Roma 3-0, il video del gol di Jorginho dalla Curva
Leggi anche –> Napoli-Genoa 2014, precedenti e statistiche della partita del San Paolo
Leggi anche –> Napoli-Genoa, gli arbitri designati per la gara
Leggi anche –> Napoli-Genoa, diretta tv e diretta streaming