Napoli-Frosinone, Sarri: “Sono preoccupato, il clima è sbagliato”

In vista di Napoli-Frosinone, Sarri si è detto “preoccupato, il clima è sbagliato“.

L’ultima partita di campionato, Napoli-Frosinone, potrebbe regalare agli azzurri il secondo posto, insidiato nelle ultime settimane dalla Roma. Il San Paolo per l’occasione si vestirà a festa, anche per spingere Gonzalo Higuain a segnare i due gol che mancano per eguagliare, e chissà, magari anche superare, il record di Nordahl di 35 gol in campionato in una sola stagione.

Sarri però vuole tenere alta la concentrazione in vista dell’ultima, importantissima, partita: “Sono preoccupato, il clima intorno alla squadra è sbagliato. Il match non è semplice ma il San Paolo ci darà una grossa mano.” Il rischio di compiacimento è alto contro una squadra già retrocessa, e Sarri lo sa bene: “La squadra si sta approcciando bene ma potrebbe essere influenzata da un’atmosfera che dà per formalità una partita che non lo è“.

Leggi anche: