Napoli-Fiorentina 3-0, Voti e Pagelle: Mertens l’uomo in più degli azzurri

Il Napoli finalmente conquista la vittoria al San Paolo che mancava da tanto tempo. La partita disputata dagli azzurri è quasi perfetta. La gara si sblocca grazie ad una ripartenza fulminea del Napoli, e non poteva essere altrimenti visto il centrocampo foltissimo schierato dal tecnico viola Montella. All’inizio del match infatti la squadra di Rafa Benitez fa fatica ad impostare l’azione, poi arriva il fantastico gol di Mertens.

Andujar 6: Poco impegnato durante la gara. La difesa tiene bene, e lui si fa trovare pronto in alcune uscite tempestive. Sbaglia un passaggio banale che poteva causare il gol della Fiorentina che avrebbe riaperto la partita.

Strinic 6.5: Ivan il terribile è tornato quello delle prime apparizioni. Positive le sue iniziative con Mertens sulla catena sinistra. E’ soprattutto in quella zona del campo che il Napoli mette in difficoltà la Fiorentina. Anche in fase difensiva il croato è impeccabile.

Koulibaly 6.5: Non si capisce perchè il francese non sia stato schierato nelle precedenti partite. Deciso come non mai negli interventi, da sicurezza anche al compagno di reparto Albiol più libero di impostare l’azione dalla retrovie.

Albiol 6.5: Senza un attaccante puro da marcare non si fa trarre in inganno da Ilicic che cerca di farlo uscire dalla linea difensiva. Deciso, grintoso e concentrato come non mai lo spagnolo fa ben sperare anche per la partitissima di Europa League.

Maggio 6.5: Continua il suo ottimo momento di forma soprattutto in fase difensiva. Grazie alla sua velocità risulta sempre difficile superare il terzino ex Samp. Un’ira di Dio soprattutto nel secondo tempo quando in un paio di occasioni le sue folate mettono in imbarazzo la difesa viola.

Gargano 6.5: Molto meglio rispetto alla gara giocata contro la Lazio. E’ chiaro che dopo quasi un mese di inattività l’uruguaiano aveva bisogno di giocare almeno un paio di partite per recuperare la forma fisica. Combatte come suo solito su tutti i palloni. Gladiatore.

David Lopez 6.5: Il soldatino di Rafa Benitez prende in mano le redini di centrocampo. Oltre a contrastare cerca anche di impostare, peccato che questa caratteristica non sia nelle sue corde. Tatticamente però contro i viola lo spagnolo sembra in palla, e si fa trovare pronto in tutte le situazioni di gioco.

Callejon 6.5: Primo tempo così e così. L’ex Real Madrid ci prova anche in alcune soluzioni dalla distanza. Se non altro impegna molto aiutando il centrocampo in chiara inferiorità numerica. Il secondo tempo però è tutta un’altra musica: L’esterno oltre a servire l’assist per il gol di Hamsik, segna anche la rete del 3 a 0. Ritrovato!

Gabbiadini 5.5: Anche per lui primo tempo in ombra. Spesso avulso dalla manovra, prova ad impensierire la retroguardia viola con i classici inserimenti centrali. Dal 55′ minuto Hamsik 6.5: E’ questa la sua specialità, l’inserimento dalle retrovie. Grande freddezza nel realizzare una bellissima azione corale. Buone notizie per Benitez in vista del Wolsfburg.

Mertens 7: E’ l’attaccante più in forma del reparto offensivo. Benitez questo l’ha capito e gli da ancora fiducia schierandolo tra i titolari. Il folletto belga lo ripaga con il solito gran gol oltre a tante giocate di classe. Peccato che in alcune azioni sbagli l’ultimo passaggio. Si da un gran da fare anche in fase passiva, importanti alcuni suoi ripiegamenti. Genio! Dal 80′ minuto Zuniga Sv

Higuain 6: Non è al top della forma e si vede. Ma il centravanti argentino è più che giustificato visto che le sta giocando davvero tutte. Segna un gran gol che l’arbitro di linea non vede. Dal 74′ Insigne 6.5: Lo scugnizzo azzurro come al solito ci mette poco ad entrare in partita. Ottimi spunti ed un assist al bacio per il compagno Callejon.

TUTTE LE NOTIZIE SU
NAPOLI-FIORENTINA