Napoli-Fiorentina 3-0, i migliori e i peggiori: Mertens top, l’arbitro di porta flop

Chi nelle ultime ore ha criticato la decisione di De Laurentiis di mandare la squadra in ritiro, forse oggi si sarà ricreduto. Un Napoli bello, compatto e concentrato cucina a puntino la Fiorentina. Finalmente è giunta la reazione che i tifosi aspettavano da tempo, in una partita di fondamentale importanza in cui gli azzurri dimostrano di essere più forti anche degli errori arbitrali.

Grave è infatti la svista del giudice di porta Mariani che non convalida un gol regolare, con la palla che entra in porta dopo aver colpito la traversa su una fucilata micidiale di Higuain da fuori area. Prima Mertens con un preciso destro a giro, poi Hamsik con un perfetto inserimento e infine Callejon su suggerimento di Insigne, mettono il sigillo su una partita ben giocata dagli uomini di Benitez, che poco hanno rischiato contro un avversario di alto livello e avversario diretto nella rincorsa europea.

Un 3-0 che getta un po’di acqua sul fuoco per raffreddare la situazione critica delle ultime settimane e ritrovare l’unità di un gruppo, chiamato a dimostrare il suo valore nel finale di stagione, dopo essersi dimostrato fin troppo discontinuo nel corso di questa stagione. Serata libera per i ragazzi, che domani rientreranno a Castel Volturno per proseguire il ritiro. C’è un’impegno segnato in rosso sul calendario per giovedì sera: si vola in Germania per iniziare la rincorsa europea partendo dalla difficile sfida contro il Wolfsburg.

I top di Napoli-Fiorentina

DRIES MERTENS: riecco il nostro Dries. Una prestazione ottima, impreziosita dal bel gol che apre l’incontro. Imprendibile per i difensori viola e generoso in fase di copertura, il belga onora sul campo la dichiarazione d’amore verso la maglia azzurra fatta in settimana.

walter gargano 2014 2015

WALTER GARGANO: la sua difficoltà nell’impostare il gioco è nota, ma in fase di recupero in pochi sono come lui. Cattura un’infinità di palloni, spezzando le trame offensive dei toscani e mettendo la museruola ad un brutto cliente per i compagni della difesa come Salah. Tornato al Napoli con lo scetticismo dei tifosi, è diventato una pedina fondamentale per l’equilibrio della squadra ed è riuscito a trasformare i fischi del San Paolo in applausi a suon di palle recuperate.

JOSÈ CALLEJON: Ritrova finalmente la via del gol, offre l’assist a Hamsik e gioca finalmente una partita convincente. – MAREK HAMSIK: Gli inserimenti sono da sempre la sua specialità. Imbeccato alla perfezione da Callejon, è freddo sotto porta e chiude il match portando il risultato sul 2-0. Una gioia meritata per il capitano, che entra in campo e piazza il colpo vincente.

I flop di Napoli-Fiorentina

(per cercare il pelo nell’uovo)

GONZALO HIGUAIN: il suo periodo difficile prosegue e diventa anche sfortunato, quando il giudice di porta gli nega ingiustamente la gioia del gol, dopo un missile sparato a 109 km/h verso la porta di Neto. Finisce però nella lista dei flop per l’occasione divorata a metà della ripresa, quando a tu per tu col portiere viola non è abbastanza freddo e si trascina il pallone verso il fondo. Un errore che poteva costare caro in una partita ancora aperta e che è lo specchio del momento difficile del campione argentino sotto il punto di vista psicologico. Sostituito da Benitez, il Pipita mostra il volto di un giocatore amareggiato per il momento negativo, ma viene sostenuto dai compagni e dal pubblico che si aspetta un finale col botto dal suo beniamino.

DAVID LOPEZ: importante per gli equilibri difensivi della squadra, mostra i suoi limiti quando gli viene richiesto di produrre gioco, mostrando due piedi non proprio “fatati”. Ammonito, salterà la trasferta di Cagliari.

arbitro-mariani

 

– L’ASSISTENTE MARIANI: Errore grave non vedere che il pallone ha abbondantemente oltrepassato la linea sul tiro di Higuain, nonostante si trovasse in posizione perfetta per prendere la decisione giusta. Fortunatamente la partita rimane su un binario favorevole agli azzurri, ma se così non fosse stato, questa svista sarebbe potuta costare davvero cara e generare polemiche feroci.

Leggi anche: 

TUTTE LE NOTIZIE SU
NAPOLI-FIORENTINA