Napoli Feralpi Salò 5-1 Risultato Amichevole (Finale)

Si chiude con una vittoria per 5-1 il primo test stagionale del nuovo Napoli di Rafa Benitez che a Dimaro, in attesa dell’arrivo in ritiro di Albiol (manca solo l’ufficialità, ma è fatta) e dell’attaccante che prenderà il posto di Edinson Cavani, sbriga senza difficoltà, com’era previsto, la pratica Feralpi Salò, squadra lombarda di Lega Pro Prima Divisione. Molto positivo il primo tempo, maggior appannamento nella ripresa, sintomo del fatto che i carichi di lavoro di questi giorni non sono stati ancora del tutto assimilati.

Questa la formazione del primo tempo scelta da Benitez: Rafael tra i pali, Zuniga (provato a destra rispetto al suo solito impiego a sinistra), Cannavaro, Gamberini, Dossena in difeas, Behrami e Dzemaili a a far da filtro davanti alla difesa, Pandev, Insigne, Bariti alle spalle di Calaiò. Nella prima frazione è stato Calaiò ad aprire le ostilità, poi ci hanno pensato Bariti, di nuovo Calaiò e poi Dzemaili a chiudere i primi 45 minuti con un netto 4-0. Da segnalare un vivacissimo Insigne, protagonista di magnifiche giocate ma sfortunato sotto porta dove ha centrato un palo.

benitez1

Nel secondo tempo spazio agli altri atleti, ma Benitez è rimasto fedele al 4-2-3-1. Colombo in porta, Mesto e Armero sulle fasce difensive, Fernandez e Britos centrali di difesa, Inler e Radosevic in mediana, col trio Callejon, Hamsik e Vitale (per lui si tratta forse della prima e ultima gara con la maglia del Napoli data la sua imminente cessione) alle spalle del bomber della Primavera Novothny. Subito in gol la Feralpi Salò con Pinardi che trasforma un rigore concesso dal direttore di gara per atterramento di Colombo su Corradi, poi è di nuovo il Napoli a riprendere in mano il bandolo della matassa con Hamsik che prende per mano i suoi i quali però non riescono a pungere più di tanto in fase offensiva, grazie anche ad una Feralpi meglio messa in campo. Ci pensa Benitez a dare la scossa mandando in campo Sepe, Uvini, Donadel e Tutino per Colombo, Fernandez, Radosevic e Vitale: i consigli e i cambi del tecnico trasformano il Napoli che a due minuti dalla fine va in gol col possente Novothny che sfrutta una pregievole azione personale di Hamsik. Finisce 5-1: buone indicazioni, ma la strada è ancora lunga.

Leggi anche–> Napoli-Feralpi Salò: la cronaca dettagliata del primo tempo

Leggi anche–> Il Napoli si fa soffiare quattro talenti da una squadra inglese