Napoli Eliminato dalla Champions League, Gazzetta dello Sport: “E’ giusto”

La Gazzetta dello Sport accusa il Napoli dopo l'eliminazione dalla Champions League ad opera del Real Madrid

Con la sconfitta per 1-3 di ieri sera il Napoli è stato eliminato, ad opera del Real Madrid, dalla Champions League. A fine gara il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha elogiato i suoi giocatori e ha puntato il dito contro la Gazzetta dello Sport: “La Gazzetta dello Sport odia il Napoli” – annuncia il Patron dopo Napoli-Real Madrid. Stamane è arrivata l’analisi della gara ad opera del quotidiano sportivo italiano e l’accusa di quest’ultimo nei confronti degli azzurri.

“In dodici minuti gli azzurri hanno gettato via tutto il lavoro compiuto subendo due gol da calcio d’angolo. Il Real Madrid ha calciato 4 corner e su due di questi ha segnato. Il Napoli e i napoletani non possono ritenersi soddisfatti e ringraziare il risultato. Non possono considerare solo i primi 45 minuti di gioco. E’ una sconfitta meritata, è giusto uscire se si prendono due gol così” – commenta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport.

Secondo La Gazzetta dello Sport i partenopei hanno meritato questa sconfitta nonostante abbiano dominato per 50 minuti di gioco. Il quotidiano sportivo accusa, nella pagina odierna dedicata alla Champions League, l’atteggiamento degli azzurri e dei tifosi partenopei. “E’ come indossare uno smoking con la camicia sporca di sugo” – aggiunge metaforicamente il quotidiano. Gli uomini di Sarri non hanno nulla da ringraziare, ma solo qualcosa per cui rimproverarsi, conclude La Gazzetta dello Sport.

Un commento molto forte e deciso quello del quotidiano sportivo del nord, il quale non fa altro che alimentare le tensioni tra De Laurentiis e i giornalisti del settentrione. La replica del Napoli o dello stesso ADL alle accuse de La Gazzetta dello Sport potrebbe arrivare nelle prossime ore.