Napoli è la fase difensiva la pecca della stagione: la conferma contro la Lazio

E’ la fase difensiva il vero problema del Napoli. Anche contro la Lazio è stato dimostrato che gli azzurri patiscono troppo essere aggrediti. Così è arrivato il primo gol della Lazio con un Albiol che si è fatto uccellare da Lulic e anche il secondo gol con Onazi che da solo ha messo a soqquadro l’intero reparto arretrato azzurro. Un dato negativo che riflette l’andamento di questa stagione: si segna tanto, ma si subisce di più (e anche contro attacchi non proprio impossibili da tenere a bada).

Proprio questa sarà la pecca da correggere nel mercato estivo se si vuole competere con la Juventus e la stessa Roma. L’impermeabilità difensiva è il primo tassello per vincere in Italia e le parole di Benitez nel corso della disamina post partita di ieri non lasciano alcun dubbio. L’allenatore spagnolo ha ragione a dire che il pubblico vuole lo spettacolo, ma il tifoso napoletano è prima di tutto per il risultato: se si vuole vincere bisogna coniugare le due fasi, cosa che è mancata quest’anno e che ha portato al distacco abissale che si registra in classifica rispetto alla Juventus.

Leggi anche — > Difesa Napoli, Sacchi: “La fase difensiva mi lascia perplesso”

Leggi anche — > Inler: “Dobbiamo migliorare soprattutto in difesa”