Napoli, Corioni: “De Laurentiis non volle cedere Hamsik neanche per 35 milioni”

Gino Corioni presidente del Brescia, ha rilasciato una lunga ed interessante intervista alla trasmissione “Radio Goal” di Radio Kiss Kiss Napoli. Corioni ha risposto alle domande del conduttore Walter De Maggio sul momento non proprio brillante che continua ad attraversare il capitano del Napoli Marek Hamsik: Sinceramente non so spiegarmi cosa sia successo al rendimento di Marek Hamsik. Lui non solo è un fuoriclasse, ma tatticamente è molto utile alla squadra, da equilibrio. Nessuno è bravo come il ragazzo nel posizionarsi in campo. Bisogna comunque che l’allenatore gli dia più metri in campo per spaziare.”

Il presidente del Brescia racconta anche un curioso particolare accaduto ai tempi della cessione dello slovacco al Napoli: “Dopo 6 mesi dal passaggio di Hamsik dal mio Brescia al Napoli, una squadra inglese voleva acquistare il ragazzo. Erano stati offerti circa 35 milioni di euro, quindi chiamai De Laurentiis, ma lui mi disse che Marek era incedibile, non lo avrebbe venduto nemmeno per 50 milioni”. E poi aggiunge: “Conosco e stimo molto De Laurentiis, questo particolare che vi ho raccontato deve far riflettere i tifosi partenopei. E’ un uomo di cuore e tiene molto al suo Napoli”.

Leggi anche: