Britos potrebbe tornare titolare contro il Chievo. Il difensore uruguaiano fermo ai box e poco utilizzato in questo ultimo periodo potrebbe riassaporare la possibilità di giocare dal primo minuto nella sfida contro i clivensi in programma sabato alle 18.00. La difesa azzurra non sta attraversando un buon periodo e anche il migliore, Albiol, contro il Bologna è andato in sofferenza per via dei molteplici impegni a cui è stato sottoposto.

A questo punto Benitez potrebbe far leva sulla freschezza dell’uruguaiano per risistemare il reparto e ripartire almeno alla caccia del secondo posto. Per l’uruguaiano, 12 partite in stagione ma l’ultima da titolare in campionato addirittura il 2 dicembre contro la Lazio. Poi, Fernandez è stato bravo a soffiargli a soffiargli il posto. Adesso l’argentino è squalificato e di conseguenza per Britos c’è l’occasione per riprendersi il ruolo di spalla di Albiol.

behrami con britos

Il numero 85 però può essere una carta buona anche per offendere poiché è l’unico centrale fino ad ora ad essere andato a segno in campionato in questa stagione: contro il Milan a San Siro, proprio su assist di Albiol. La coppia funzionava bene, da sabato deve tornare a farlo.

TUTTE LE NOTIZIE SU NAPOLI-CHIEVO

Leggi anche — > Britos, sì o no? Il gol al Milan e la vista lunga di Benitez

Leggi anche — > Infortunio Britos, lussazione alla spalla: il difensore fuori un mese