Napoli-Chievo 0-1, Benitez: “33 tiri e un rigore sbagliato. Mancato solo il gol”

E’ rammaricato Rafael Benitez al termine di Napoli-Chievo 0-1. L’allenatore spagnolo ha così analizzato la sconfitta degli azzurri nella prima al San Paolo: “Abbiamo avuto un rigore e tirato 33 volte in porta è mancato il gol, è stato quello il problema”. Constatazione che porta all’analisi complessiva: “Nei primi 20 minuti del secondo tempo credo abbiano continuato a sviluppare il loro gioco, poi nel finale invece siamo venuti meno”. Nonostante non sia la prima volta che il Napoli perda punti con le piccole, Benitez non ne vuole sentire parlare e a precisa domanda risponde: “Saremmo in difficoltà se la squadra non creasse”.

Sui singoli invece il tecnico si è soffermato su Insigne (“Tanti tifosi lo hanno aiutato dopo l’errore, il ragazzo ha fatto il suo lavoro”) e su Hamsik (“Oggi è mancato solo il gol, è stata una delle sue migliori gare, l’ho utilizzato anche come centrocampista per utilizzare la sua qualità”. Infine, il ringraziamento ai tifosi. Impeccabili per novanta minuti.

Leggi anche: