Napoli-Chievo 0-1, Albiol: “Dobbiamo imparare dai nostri errori”

“Dobbiamo imparare dai nostri errori”. A dirlo al termine della sconfitta del Napoli in casa contro il Chievo è Albiol. Il difensore spagnolo con il morale a terra al termine della gara ha espresso il suo pensiero: “Siamo stati sfortunati nel primo tempo meritavamo di passare in vantaggio, poi dopo il gol di Maxi Lopez è mancata la fiducia”. Il Napoli è calato dopo il rigore sbagliato da Higuain? “Bisogna centrare la porta quando creiamo tanto, i rigori possono essere segnati o meno.”.

No cade nei tranelli dello Scudetto che già si allontana il navigato spagnolo che invece rilancia: “Siamo solo all’inizio della stagione, c’è tutto il tempo per recuperare. Inutile parlare oggi di scudetto, dobbiamo ragionare gara dopo gara”. Sui tifosi arrabbiati è stato categorico: “I tifosi sono arrabbiati, vogliamo rimediare già a partire dai prossimi impegni, in questo senso l’Europa League è un’occasione per rialzare la testa dopo questa sconfitta”.

Leggi anche:

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Fantacalcio 2014-15: assist seconda giornata Serie A

Moviola, Napoli-Chievo 0-1: buona la gara di Giacomelli