Napoli, Cannavaro: “Non sono riuscito a giocare al San Paolo da avversario”

L’ex capitano del Napoli Paolo Cannavaro ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky a cui ha parlato sia della possibilità che Di Francesco possa allenare i partenopei l’anno prossimo sia della sua esperienza da avversario al San Paolo durante la partita giocata con il suo Sassuolo.

“Eusebio Di Francesco merita una grandissima squadra. Se c’è anche il Napoli tra queste? Ne ha un bel po’ di estimatori e questo fa piacere anche alla squadra, significa che stiamo facendo bene” commenta Cannavaro.

L’ex capitano azzurro poi ritorna sulla gara tra Napoli e Sassuolo in cui è stato in campo solo pochi minuti a causa di un infortunio: “Il ritorno al San Paolo, quel che è stata casa mia, è stato emozionante. Dovevo essere un avversario, ma non è stato davvero possibile per me. Ringrazio il pubblico per tutto quello che mi ha dimostrato”. 

Leggi anche:

 

Calciomercato Napoli, News su Immobile: parla il procuratore

Benitez via da Napoli, Repubblica: Spalletti e Prandelli i favoriti