Napoli-Cagliari (Serie A): orario, diretta tv e streaming

napoli roma formazioni

I tifosi azzurri avranno quasi perso l’abitudine ma, finalmente, Napoli-Cagliari, gara valida per la dodicesima giornata di Serie A, andrà in scena domenica 23 novembre alle 15.00. Sarà una gara importante per gli azzurri anche se Benitez dovrà affrontare il match cercando di recuperare al meglio i rientranti dagli impegni con le rispettive nazionali. Ci sarà poi da affrontare la grana Mertens, unica valida alternativa ad Insigne infortunato. Il Cagliari, invece, arriva da 15 giorni di lavoro in vista della gara. Zeman dovrà però fare a meno di Conti, squalificato, e Sau, infortunato.

Nonostante il periodo positivo degli azzurri sarà una gara aperta a qualsiasi risultato: i problemi di formazione di Benitez e l’imprevedibilità delle squadre dell’ex tecnico del Napoli, rendono la sfida di domenica al San Paolo una gara altamente affascinante che gli azzurri vogliono vincere per dedicare la vittoria al presidente. L’undici di Rafa Benitez resta comunque favorito rispetto ai rossoblù ma, di rientro dalla sosta per gli impegni delle nazionali, nulla è davvero scontato. Tra l’altro su 29 incontri in Serie A al San Paolo, il Napoli ha vinto ben 17 volte ottenendo 8 pareggi.

Napoli-Cagliari, come di consueto, sarà trasmessa in diretta tv su Sky Sport e Premium Calcio e in diretta streaming su Sky Go e Premium Play. In alternativa sarà possibile seguire la gara su Radio Kiss Kiss Italia, emittente ufficiale del calcio Napoli, e in diretta live su Calciomercato.Napoli.it

TUTTE LE NOTIZIE SU NAPOLI-CAGLIARI

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Calciomercato Napoli, ipotesi rinnovo triennale per Benitez

Napoli-Cagliari (Serie A): problemi di formazione per Rafa Benitez